Adafruit Feather M0 WiFi – ATSAMD21 + ATWINC1500

39,15 IVA incl.

11 in stock (can be backordered)

Description

Adafruit Feather M0 WiFi – ATSAMD21 + ATWINC1500

Feather è la nuova scheda di sviluppo di Adafruit, e come dice il suo nome (Feather=>piuma) è sottile, leggera, e consente di ‘volare’.
Feather è stata progettata per essere un nuovo standard per i core dei microcontrollori portatili. Questo è l’Adafruit Feather M0 WiFi w/ATWINC1500 – il nostro tutto in uno Arduino compatibile ad alta velocità, collegabile al WiFi grazie alla USB incorporata e la ricarica della batteria. È un Adafruit Feather M0 con un modulo WiFi, pronto per giocare.

Collegate la Feather ad Internet tramite questo nuovo modulo WiFi certificato FCC da Atmel. Questo modulo WiFi 802.11bgn-compatibile è il modo nuovo e migliore per mettere in rete i vostri dispositivi, con delle grosse capacità di gestione a bassa potenza incorporate, supporto Soft-AP, SSL TSL 1.2 ed una solida performance.
È stato fatto funzionare con la demo di adafruit.io MQTT per tutto un fine settimana andando liscio senza alcun intoppo. Questo modulo è molto veloce e facile da usare rispetto ad altri moduli WiFi che sono stati usati in passato.

Questo modulo funziona con le reti 802.11B, g, o n e supporta le crittografie WEP, WPA e WPA2. È possibile connettersi alle proprie reti WiFi o creare la propria con la modalità ‘Soft AP’, che diventa il vostro punto di accesso. Potete regolarlo a 12MHZ per una maggiore rapidità, ed uno streaming dei pacchetti più affidabile. La scansione e la connessione alle reti è molto veloce, solo uno o due secondi.

Ci si potrebbe chiedere perché usare questo quando si può avere un Feather HUZZAH, ebbene qui di seguito viene elencato quello di cui disponete:

  • Un processore ad alta capacità Cortex M0 con una massa in più di pins I/O, tanti ADC a 12 bit, DAC a 10 bit, 6 SERCOMs in totale che possono ciascuno essere uno SPI, I2C o UART (3 sono utilizzati nelle interfaccia esistenti, lasciandone a voi 3), diversi timer, PWM, DMA, USB nativi, e tanto altro (controllare la Scheda Tecnica in Documenti).
  • L’ATWINC ha un consumo di energia molto più basso, circa 12mA per il WINC e 10mA per la ATSAMD21 con gestione automatica dell’alimentazione per il WiFi e nessun risparmio di energia per l’ARM. Con la gestione manuale della potenza, è possibile ottenere un modulo WiFi che scende fino a ∼2mA per metterlo a riposo.
  • Questo è paragonata alla consumazione di corrente media all’ ESP ∼70mA , e per cui la messa riposo totale richiede un reset WDT.
  • Hanno anche trovato che potreste avere uno streaming più affidabile (quello con un flusso meno intermittente) con le TWINS, anche se l’ESP ha un flusso più elevato.
  • Inoltre non è necessario un rendimento costante per tutto il tempo per il core del WiFi, dal momento che ha un chip separato. Potete ottenere il pieno controllo del processore e della tempistica.

Naturalmente, entrambe le Feathers con capacità WiFi hanno i loro punti di forza e compromessi, e sono piacevoli entrambe allo stesso modo.
Al cuore del Feather M0 c’è un microprocessore ARM Cortex M0 ATSAMD21G18, regolato a 48MHz ed una logica 3.3V, la stessa utilizzata nel nuovo Arduino Zero. Questo chip ha un enorme 256K di FLASH (! in più dell’Atmega328 o 32u4) e 32K di RAM (16 in più). Questo chip viene fornito con USB incorporata in modo che ha il programma USB-to-Serial e la capacità di debug incorporata senza la necessità di avere un chip come l’FTDI. Per gli utenti avanzati che conoscono l’ASF, i pins SWDIO e SWCLK sono disponibili sul fondo, e quando è collegato ad un debugger CMSIS-DAP possono essere utilizzati per usare per il debug dell’ATmel Sudio.

Per renderlo più facile da usare con i progetti portatili, è stato aggiunto un connettore per una qualsiasi delle batterie ai polimeri di litio 3.7V di Adafruit con incorporato il carica batterie. Non avrete bisogno di una batteria finché esso funzionerà direttamente a partire dal connettore micro USB. Ma, se disponete di una di queste batterie, potrete dare un autonomia di movimento al vostro progetto una volta scollegato il cavo USB per la ricarica. La Feather passa automaticamente all’alimentazione USB quando è disponibile. Si è anche collegato la batteria attraverso un divisore ad un pin analogico, in modo da potere misurare e monitorare la tensione della batteria per rilevare quando si ha bisogno di una ricarica.

Eccovi alcune delle caratteristiche pratiche. Come per tutti i Feather M0:

  • Misure: 53.65mm x 23mm x 8mm senza piedini saldati. Si noti che questa Feather è più lunga rispetto alla maggior parte delle altre Feather di 2.54mm.
  • Peso: 6.1 grammi
  • ATSAMD21G18 a 48MHz con logica d’alimentazione a 3.3V
  • 256KB di FLASH, 32KB di SRAM, no EEPROM
  • Regolatore 3.3V (AP2112K-3.3) con un picco di corrente in uscita di 600mA, e la WiFi può trarre un picco di 300mA durante il xmit.
  • Supporto nativo USB, viene fornito con bootloader USB e debug seriale
  • E inoltre possibile avere tanti pins – 20 Pins GPIO
  • Hardware seriale, hardware I2C et supporto hardware SPI
  • 8 pins PWM
  • 10 ingressi analogici
  • 1 uscita analogica
  • Caricabatterie LiPoly 200mA incorporato con indicatore a LED dello stato di carica
  • Pin 13 con LED rosso per lampeggiamento ad uso generale
  • Pin per l’abilitazione dell’alimentazione
  • 4 fori per il montaggio
  • 1 bottone per il RESET

Viene fornito completamente montato e collaudato, con un bootloader USB che consente di utilizzarlo rapidamente con Arduino IDE. Vengono forniti anche un certo numero di piedini affinché possiate saldarlo e collegarlo ad una breadboard. La batteria LiPoly ed il cavo microUSB non sono inclusi (ma sono disponibili nel nostro shop, se voi li desiderate).

DETTAGLI TECNICI

  • Dimensioni: 53.65mm x 22.8mm x 8mm
  • Peso: 6.1g

Documenti

Scheda Tecnica

Reviews

There are no reviews yet.

Be the first to review “Adafruit Feather M0 WiFi – ATSAMD21 + ATWINC1500”

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may also like…